Converse : Chuck Taylor All Star II traslucent rubber – Black/buff/fatigue

 

115.00

L’ultimissima versione delle classiche Chuck Taylor sottoposte ad un restyling non solo estetico – Suola monocolore – Tomaia realizzata con disegni a rilievi in colore contrasto in gomma completamente doppiata con fodera microtraspirante – Doppio laccio in dotazione tono su tono ed a contrasto – Soletta con tallone rialzato ed imbottito e plantare in Lunarlon – Etichetta con logo applicata e cucita sulla tomaia

Svuota

Descrizione

Converse è una azienda statunitense che produce calzature dai primi del novecento. Fu fondata nel 1908 a Malden in Massachussetts (USA) da Marquis M. Converse.

Nel 1917 la Converse inizia la produzione di una scarpa da basket per entrare in quel mercato.

Diventarono molto popolari in seguito alla scelta del cestista Chuck Taylor di adottarle come sue calzature preferite per giocare. E’ per questo motivo che dopo alcune modifiche nel 1932 prese il nome attuale e le venne apposta la firma di Chuck Taylor. Per il resto della sua vita Chuck Taylor visse come ambasciatore del basket per la Converse, viaggiando attraverso tutta l’America, ispirando i giovani ed insegnando il suo amore per il gioco.

Furono le scarpe leader del basket fino agli anni ’70. Le calzarono migliaia di giocatori di ogni lega e nazionalità. Nella National Basketball Association, NBA, divennero celeberrime le All Star basse nere del supercampione Wilt Chamberlain.

Negli anni ’70 ed ’80 molti musicisti e cantanti di gruppi rock, heavy metal, hard rock e punk indossavano abitualmente queste scarpe.

Così negli anni queste scarpe si sono diffuse anche tra i giovani fans ed il pubblico di massa. Negli ultimi anni sono diventate sempre più popolari, anche grazie alla scelta dell’azienda di produrre numerosissime variazioni sul tema, cambiando colori, materiali e forme trasformandole in vere e proprie icone del vestire moderno.